Alexa Non Mantiene Segreti: Invia per Errore Registrazioni ad Estranei

Come un essere umano, Anche Alexa, l’assistente virtuale di Amazon, si è ritrovata in un clamoroso errore che potrebbe far parlar male di se, a tutti coloro che ci tengono alla privacy e adesso la loro voce potrebbe esser finita nella mani sbagliate e di uno sconosciuto.

Infatti il dispositivo intelligente del colosso dell’e-commerce più famoso al mondo, secondo i rumors avrebbe inviato “erroneamente”, oltre 1.700 file di registrazioni umane effettuate sul device ad un uomo tedesco, che non richiese in alcun modo (né con un comando) tale azione.

Cosa è successo al dispositivo di Alexa che ha inviato file audio ad un estraneo?

L’uomo che continua a mantenere l’anonimato, non solo avrebbe dichiarato di aver ricevuto oltre 1.700 file audio di una persona a lui sconosciuta, ma riferisce di aver trovato in archivio (del suo account Amazon) anche altre informazioni possibilmente appartenenti alla stessa voce registrata.

Da un po’ di tempo Alexa ha migliorato i dialoghi per stabilire un contatto sempre più umano e se si può definire “profondo e sensato”. Tali errori però, non sono ammissibili poiché influiscono sulla vita privata delle persone.

Quel che sconvolge maggiormente i lettori che sono stati messi al corrente dell’errore di Alexa presso il C’t Magazine è che l’uomo vittima di questo file zip inviato erroneamente, in una lettera scritta al colosso di Bezos avrebbe riferito anche di non esser mai stato in possesso del dispositivo intelligente.

Chiaramente in tutta la sua onestà, quest’ultimo individuo scrisse ad Amazon per far presente dell’errore commesso da Alexa, senza però ottenere alcun riscontro.

Solo dopo poco tempo (ormai per altro troppo tardi, poiché il download del file zip era stato già scaricato), la piattaforma di commercio elettronico di Jeff Bezos, senza avvisare avrebbe già provveduto ad eliminare in rete tale documentazione.

La lettera di giustificazione di Amazon, che difenderebbe gli interessi di Alexa

L’uomo ammette inoltre di aver ascoltato un paio di conversazioni e ciò che aggrava di più la questione è che questi errori influirebbero gravemente sulla privacy della gente. Basti pensare che in alcuni file la voce registrata aveva avviato anche una conversazione privata con una donna.

Solo dopo un po’ di giorni dall’accaduto, più precisamente quando giornali e utenti stavano iniziando a far circolare la notizia, Amazon ha dichiarato presso la stampa britannica Reuters:

Si tratta di un caso isolato frutto di un errore umano. Abbiamo risolto il problema con i due clienti coinvolti e preso le misure necessarie per ottimizzare il sistema. Come misura precauzionale abbiamo anche contattato le autorità competenti“.

Ciò che è accaduto influirà negativamente sull’utilizzo di Alexa?

Noi non sappiamo quanto l’ottimizzazione del colosso di Bezos sia efficace, ma vi consigliamo caldamente di evitare discussioni troppo private o intime, in presenza del dispositivo intelligente che potrebbe riferire per sbaglio a persone estranee alla vostra vita.

 

129,99€
disponibile
1 nuovo da 129,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
173,06€
179,94
disponibile
1 nuovo da 173,06€
Amazon.it
Spedizione gratuita
173,06€
179,94
disponibile
1 nuovo da 173,06€
Amazon.it
Spedizione gratuita
47,99€
49,99
disponibile
2 nuovo da 47,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il Giugno 18, 2019 3:51 pm

supercellulari

Read Previous

Facebook Viola Privacy: Fornirebbe Dati Sensibili a Apple, Netflix e colossi

Read Next

Permuta Iphone in un Apple Store; Ecco la valutazione del vostro Iphone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *