Amazon rate tasso 0

Amazon diventerà operatore postale in Italia

Hai sentito parlare di Amazon che consentirà di pagare rate a tasso 0? No, non è una bufala. Il colosso dell’e-commerce ha deciso di applicare questa possibilità a chiunque abbia necessità di acquistare un prodotto, ma di farlo con comode frazioni a cadenza mensile.

Quello che recherà un grande vantaggio ai consumatori finali, ma sopratutto alla società di Jeff Bezos, sarà la possibilità di far comprare un prodotto allo stesso prezzo finale, senza interessi ma suddividendolo mese per mese.

Prodotti Amazon a rate e tasso 0

C’è da dire che il progetto di Amazon a rate e tasso 0, è in via di sperimentazione in Italia. Ciò aumenterà l’autorevolezza del colosso di e-commerce, con cui siamo certi aiuterà molto l’influencer marketing sulla piattaforma.

Al momento sono cinque, gli unici prodotti rateizzabili e senza interessi:

  1. Personal computer;
  2. Wireless;
  3. Cucina;
  4. Camera;
  5. Home Entertainment.

Al momento dell’acquisto l’azienda statunitense applicherà termini e condizioni affinché venga accetta la dilazione di pagamento e soprattutto i metodi previsti.

Quali carte sono accettate per la rateizzazione Amazon

Le policy di Amazon sulla rateizzazione sono piuttosto esplicite. La piattaforma prevede il “finanziamento a tasse zero” solo per coloro che utilizzano le carte di credito appartenenti al circuito American Express, Visa e MasterCard.

Tempistiche per dilazionare i pagamenti Amazon

Pagamento in rate mensiliData di addebito della rata mensile
Prima rata mensileDal momento in cui viene spedito il prodotto
Seconda rata mensile30 giorni dopo la data di spedizione
Terza rata mensile60 giorni dopo la data di spedizione
Quarta rata mensile90 giorni dopo la data di spedizione
Quinta rata mensile120 giorni dopo la data di spedizione

In merito all’account Amazon, quest’ultimo dev’essere attivo da almeno un anno e le uniche carte ammesse oltre quelle di credito, è quella di debito. Rimangono escluse dagli acquisti a rate e tasso a 0, le revolving e quelle prepagate.

Dalle informazioni ottenute attualmente, non ci risulta che si possano effettuare pagamenti SEPA rateizzabili, come i bonifici bancari.

Per tutte le altre condizioni sulla dilazione dei pagamenti, ti suggeriamo di consultare la pagina ufficiale della società.

Chi può ottenere le rate su Amazon?

Amazon al momento non ha specificato a chi concederà l’esperimento delle rate a tasso zero. Ci immaginiamo che il rollout del test avverrà in maniera causale. Non a caso ci sono utenti attivi da tantissimi anni che non l’hanno ricevuto, mentre altri “più recenti”, si.

Il primo smartphone a godere delle rate senza interessi su Amazon è il device Android Realme X2. A quanto a pare a tanti utenti sarebbe apparso (al momento del check-out) la possibilità di suddividere i pagamenti in cinque rate.

Se te lo stessi chiedendo, l’opzione delle rate sarà resa disponibile a tutti (qualora l’esperimento superasse le aspettative della piattaforma di commercio elettronico). Di conseguenza non sarà indispensabile avere un account Prime o Business.

E tu acquisteresti un prodotto al costo intero o lo suddivideresti in diverse rate?

Danilo

su Supercellulari si occupa di redigere testi in ottica SEO, con posizionamento keyword, segue blog Internazionali per servire ai lettori di Supercellulari notizie fresche e Leak interessanti per i nostri visitatori.

Read Previous

Chromecast si surriscalda

Read Next

Lampade a luce solare per interni

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *