Apple cancella definitivamente l’AirPower; Ecco le possibili cause

Apple cancella definitivamente l’AirPower; Ecco le possibili cause

Ne avevamo parlato anche noi qualche tempo fa di questo progetto di casa Apple, una sorta di tappetino con ricarica wireless che doveva uscire a poco con la denominazione ” AirPower “, ma in questi giorni l’annuncio della casa di cupertino ha lasciato tutti a bocca aperta.

AirPower definitivamente cancellato

Doveva uscire nel corso del 2019, ma da qualche giorno i vari utenti Apple hanno dovuto fare i conti con la dura realtà, il progetto AirPower è stato definitivamente cancellato, è a darne l’annuncio è stato dato direttamente dal vice presidente di Apple Dan Riccio, in un comunicato stampa che ha dichiarato questo:

Dopo molti sforzi, abbiamo concluso che AirPower non raggiungerà i nostri standard elevati e abbiamo annullato il progetto. Ci scusiamo con i clienti che non vedevano l’ora di assistere a questo lancio. Continuiamo a credere che il futuro sia wireless e ci impegneremo a far progredire l’esperienza wireless.

Un progetto che aveva sbattuto da subito su diverse problematiche che ne avevano causato più volte il rimando del suo lancio, fino a qualche giorno fa dove è stato definitivamente eliminato.

Secondo alcuni Leaks Apple starebbe lavorando ad un progetto per la ricarica Wireless più complesso e articolato anche a livello di esperienza utente.
Attualmente dopo il lancio del nuovo Samsung S10 che addirittura riesce a ricaricare altri dispositivi, Apple rimane indietro sulle ricariche Wireless anche se l’intenzione della casa di Cupertino è quella di recuperare velocemente.

11,04€
12,99€
non disponibile
2 new from 11,04€
as of Ottobre 22, 2021 7:00 pm
21,99€
disponibile
1 used from 21,99€
as of Ottobre 22, 2021 7:00 pm
8,49€
9,99€
non disponibile
2 new from 8,49€
as of Ottobre 22, 2021 7:00 pm
Ultimo aggiornamento il Ottobre 22, 2021 7:00 pm

Maurizio Festa

Maurizio si occupa di Web e di Mondo Digitale da parecchi anni, apre Supercellulari nel 2018 per provare a spostare l'asticella dell'interesse commerciale su argomenti meno noti alla massa è più di settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *