Arrivano i Wallet per criptovalute su Smartphone, ecco le migliori applicazioni

Arriva anche per  lo smartphone il wallet per le criptovalute: una novità tecnologica che rivoluziona il mondo delle app e che, nonostante ci troviamo in un periodo nel corso del quale le criptovalute stanno calando in quanto ad interesse generale, risulterà sicuramente molto importante per chiunque voglia minare le monete digitali.

Esistono diversi wallet per criptovalute,  quelli per mobile  servono per  memorizzare i fondi in maniera davvero sicura e semplice e per poter gestire le risorse ovunque ci si trovi, anche quando si è fuori casa e non si è al lavoro.

Molti smartphone sia iOS che Android infatti hanno sviluppato degli wallet per l’archiviazione digitale delle criptovalute: si tratta di app di diverso tipo, accomunate dallo scopo che è quello di permettere di agire come portafogli per valute virtuali offrendo accesso a diversi strumenti e funzionalità per i loro utenti.

Vediamo quali sono le migliori app del settore per le monete virtuali.

Le migliori app wallet per criptovalute: vediamole assieme

1) Changelly.
Una delle app per scambio istantaneo di criptovalute che offre accesso a 130 monete virtuali. Dal 2015 questa app è di fondamentale importanza per chiunque lavori nel settore, grazie alla presenza di limiti elevati, di un supporto presente 24 ore su 24 e di transazioni estremamente rapide. Changelly ha un sistema di pagamento personalizzabile e collabora con diverse realtà nel settore delle criptovalute, si dimostra un’app facilmente gestibile e semplice da comprendere.

2) Portafoglio Bitcoin.
Sicuramente uno degli wallet più facili da usare in assoluto, ideale soprattutto per chi si avvicini per la prima volta al mondo dei wallet e delle criptovalute. Si tratta di un’app caratterizzata da un approccio estremamente user friendly anche se non ha le garanzie di sicurezza che invece altre app possono garantire.

3) Jaxx.
Si tratta di un’app disponibile per iOS e per Android, in grado di crittografie efficacemente il portafoglio. L’interfaccia è semplice ed intuitiva, caratterizzata da un sistema user friendly, che rende semplice fare trading. Esiste una tariffa fissa su ogni tipo di transazione che viene effettuata per mezzo di questo wallet.

4) Electrum.
Il wallet Electrum consiste in uno dei portafogli migliori sul mercato. Garantisce la massima sicurezza di un’app estremamente sicura, ben nota fra gli addetti al settore. Inoltre le chiavi private del wallet sono sempre crittografate e grazie ad una frase segreta è possibile recuperare l’intero portafoglio. Sono numerose le funzionalità previste da quest’app, che la rendono fra le migliori in assoluto.

5) Mycelium.
Vi presentiamo un’altra app davvero interessante per chiunque voglia investire nel settore delle criptovalute. Gli strumenti a disposizione di Mycelium sono davvero numerosi, il che la rende un’app ideale per utenti più esperti, e viene continuamente aggiornata e migliorata di anno in anno.

6) Edge.
Si tratta di un portafoglio in grado di generare un nuovoindirizzo per ogni transazione che viene completata. Inoltre maschera l’identità delle parti garantendo sempre la massima efficacia, privacy e sicurezza. Fra le criptovalute che Edge supporta possiamo annoverare Bitcoin, Ethereum e Monero, Ripple e molte altre.

Sicuramente il mondo delle criptovalute è in continua espansione e ogni giorno nascono realtà che offrono servizi diversi per aiutarvi a capire e a lavorare quotidianamente con queste nuove monete digitali. Calcolando la miriade di persone che hanno scaricato Sweatcoin nel momento della sua uscita per poter guadagnare qualche euro, non ci stupiamo che questo settore delle criptovalute che risulta molto più redditizio possa essere cosi ancora di grosso interesse. Rimane quindi da conoscere in modo profondo questo mondo e cercare di capire tutti i segreti delle criptovalute per riuscire a marginare il massimo possibile.

Maurizio Festa

Maurizio si occupa di Web e di Mondo Digitale da parecchi anni, apre Supercellulari nel 2018 per provare a spostare l'asticella dell'interesse commerciale su argomenti meno noti alla massa è più di settore.

Read Previous

Ecco le novità di Apple presentate al WWDC 2019

Read Next

Miglior smartphone sotto i 200 euro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *