Commodore diventa finalmente Italiana; Chiuso il contenzioso sui diritti

Una delle console che ha più fatto affezionare tutti negli anni 80 è stato sicuramente il commodore, sicuramente più famoso nella versione commodore 64 o Vic-20, ora finalmente dopo una lunga diatriba legale i diritti sono finalmente della Italiana Commodore Business Machines.

Il ritorno di fiamma di Commodore grazie ad una iniziativa tutta Italiana

Commodore è tornata alla ribalta qualche anno fa grazie all’iniziativa di un gruppo di italiani guidati da Massimo Canigiani, Carlo Scattolini e Paolo Besser che, fondata la Commodore Business Machines (riprendendo il nome originale dell’azienda americana) e una volta acquisiti i diritti sul marchio, hanno prodotto una serie di smartphone ben curati dal punto di vista tecnologico e dall’innegabile fascino nostalgico.

Dopo questo però è arrivata la causa che ha tenuto impegnato il marchio per qualche anno, bloccando di fatto anche l’uscita di nuovi progetti, A questa iniziativa è però seguita una contesa legale proprio sui diritti, risolta in favore di Commodore Business Machines,  l’EUIPO (European Union Intellectual Property Office) ha rigettato le richieste di due holding – Polable e C=Holding BV – assegnando in maniera definitiva il marchio figurativo (la classica “C” seguita da una bandierina, conosciuta anche come “Chicken Head”) al team italiano.

Si rafforza la produzione del Commodore Leo ?

Con lo sblocco della questione da parte dell’Euipo si potrebbe riavviare la produzione del Commodore Leo rallentata per via delle controversie, prima di trovarsi un magazzino pieno di dispositivi invendibili per colpa di una sentenza. Quindi ora questa sentenza che non dovrebbe vedere ricorsi da il via alla ripresa a pieno regime della produzione dell’ultimo modello messo sul mercato il Commodore Leo.
Da notare che l’uscita della nuova Retro Console C64 Mini non ha nulla a che fare con l’avventura Italiana, essendo anche sprovvista del logo “Chicken Head”.

76,67€
79,99
disponibile
27 nuovo da 64,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
7,90€
disponibile
2 nuovo da 7,90€
Ultimo aggiornamento il Agosto 18, 2019 8:55 am

Maurizio Festa

Maurizio si occupa di Web e di Mondo Digitale da parecchi anni, apre Supercellulari nel 2018 per provare a spostare l'asticella dell'interesse commerciale su argomenti meno noti alla massa è più di settore.

Read Previous

La Funzione Udito Trasforma gli iPhone in Oggetto per Spie

Read Next

Apple si Cimenta nel Mondo del Cinema, obiettivo Bad Robot

One Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *