Condivisione password Netflix

Negli ultimi tempi è sempre più diffusa la condivisione delle password Netflix per far sì di poter pagare un unico abbonamento e dividerlo con amici e parenti, senza che il colosso di streaming ne sia a conoscenza. Ciò comporta una grossa perdita di profitto, cosa si rischia?

Il problema è che in verità, la società californiana di Reed Hastings e Marc Randolph dopo aver analizzato i guadagni e le perdite degli ultimi trimestri, si è accorta che gran parte delle nuove generazioni condivide i propri account senza fare l’upgrade di quest’ultimo.

Condividere password Netflix è legale?

Nonostante la condizione delle password di Netflix non sia illegale, in un’intervista un portavoce del colosso streaming ha annunciato che questa azione “abusata” da gran parte degli utenti avrebbe fatto perdere alla società ben più di 9 miliardi di dollari.

Spencer Neumann colui che si occupa della parte strategica e finanziaria dell’azienda (lo stesso che pose fine al primo mese gratuito Netflix) comunicò di voler studiare un’azione che consentirebbe a Netflix di porre fine al fenomeno delle password sharing.

Sul contratto dell’azienda di streaming, precisamente in “termini e condizioni” si legge chiaramente che condividere password Netflix non è un reato, ma potrebbe diventarlo se un account venisse hackerato o se la chiave d’accesso di un account venisse concesse senza consenso.

La fine delle password condivise su Netflix?

Secondo l’esperto di analisi Dan Rayburn, che lavora per la società di consulenza informatica Frost & Sullivan, crede che non sia ancora arrivata la fine delle password condivise su Netlifx. Il motivo? Semplice:

Le aziende possono mettere in campo azioni per evitare abusi? , Ma provate ad immaginare quale sarebbe il contraccolpo sul brand se da un giorno all’altro Netflix annunciasse che non si potranno più condividere le password“.

Continua “La compagnia ha una reputazione di mercatofriendlyche perderebbe dall’oggi al domani se prendesse decisioni drastiche”. Allora non resterebbe che adottare un’altra strategia o meglio ancora, sperare nel buonsenso della gente.

Come trovare gente con cui condividere Netflix a basso prezzo

Hai difficoltà a trovare gente con cui condividere password e account Netflix legalmente?

Fortunatamente esistono i mezzi per farlo, come ad esempio l’applicazione TogherPrice. Ti basterà registrarti e accedere ai vari gruppi in cui un utente propone di dividere un abbonamento.

Tra i problemi più gravi da gestire riguardo la condivisione della password su Netflix riguarda l’assenza di un limite di accesso per ogni account. Ad oggi il colosso di streaming limita esclusivamente la visione simultanea per un numero ben definito di device.

Altre aziende informatiche starebbero adottando dei sistemi a intelligenza artificiale per rivelare la condivisione delle chiavi d’accesso con terze parti. Il problema per il colosso fondato nella Scotts Valley è che una soluzione simile andrebbe contro il suo brand awareness.

Danilo

su Supercellulari si occupa di redigere testi in ottica SEO, con posizionamento keyword, segue blog Internazionali per servire ai lettori di Supercellulari notizie fresche e Leak interessanti per i nostri visitatori.

Read Previous

Sony mostra ufficialmente logo di PlayStation 5 [foto]

Read Next

Migliori volanti ps4: guida all’acquisto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *