Cosa sono le TV Box e quali contenuti multimediali guardare

cosa sono le tv box e come funzionano

Hai sentito parlare di smart TV box ma non sai cosa sia? Ti mostreremo il suo funzionamento e le istruzioni necessarie per l’installazione e la configurazione di questo dispositivo.

Questo apparecchio elettronico dalle dimensioni ridotte, ti consente di connettere il tuo TV ad internet e di utilizzarlo attraverso un telecomando.

La “piccola scatoletta” ti darà la possibilità di trasmettere ogni contenuto multimediale dello smartphone, computer o tablet, nella televisione. In questo modo sarà più comodo grazie alla qualità superiore dello schermo della TV e dai suoi pollici nettamente superiori.

Precisazione: In alcuni servizi delle Iene si è sentito parlare di ” Pezzotto ” il pezzotto è si un box tv android ma un box che è stato programmato per ricevere canali iptv, canali che molte volte sono a pagamento e disponibili solo dietro un pagamento in abbonamento. Il possesso di un Box Tv Andoid non è assolutamente Illegale, la parte illegale concorre nel momento che modificate e utilizzare il box per vedere canali in modo pirata.

Smart TV box: ecco l’utilità, i vantaggi e il sistema operativo integrato

Le smart TV box si basano nella maggior parte dei casi su Android, grazie a questo sistema operativo, la scatoletta è in grado di garantire una connessione efficiente per aprire app sulla TV, come Netflix, Dazn, Sky per mobile e tantissimi altri software di primario interesse, come la posta elettronica.

( Anche se ultimamente per vedere sky sul box tv dovrete tribolare non poco visto le restrizioni che il canale satellitare ha inserito per evitare il furto del segnale )

I benefit delle TV box sono veramente molteplici:

  • Poter guardare serie TV e film in uno schermo più grande;
  • Navigare online con un telecomando e direttamente sul televisore;
  • Condividere contenuti comodamente dal divano e con un telecomando

Per far funzionare correttamente la smart box TV è necessario usufruire della rete Wi-Fi di casa. Prima però è necessario connettere il dispositivo al televisore, fornendosi di un cavo con uscita HDMI.

Smart Tv Box, come collegarla?

Per collegare il box avrete a disposizione il classico cavo di collegato Hdmi, questo garantisce una qualità nelle immagini eccellente sopratutto se state vedendo serie e o film in 4k, tecnologia ormai supportata da quasi tutti i box tv.

Se avete invece un vecchio televisore, potete utilizzare uno switch Hdmi per convertire la vostra uscita da scart a Hdmi e poter godere di tutti i vantaggi del box tv.

Se avete collegato il vostro televisione con una staffa dovrete considerata la posizione dove andrete ad inserire e appoggiare il vostro box, se invece dovete comprare una staffa nuova, oltre alle dimensioni dei televisori dovrete calcolare anche lo spazio che il box occuperà dietro il vostro televisore che in questo caso andrà bloccato con delle fascette o a vostra fantasia, dovrete ricavare un piccolo ripiano per appoggiarlo.

Prezzi smart box TV: quale scegliere?

I prezzi delle smart box TV dipendono dal modello e dalle sue caratteristiche. Quelli di ultima generazione sono chiaramente più performanti e garantiscono una velocità superiore, sia per la connessione internet, sia per l’utilizzo di tutte le altre applicazioni.

La fascia media delle piccole scatolette Android può variare dai €20 fino a superare i €100 in base alle caratteristiche del tv box che andremo a comprare.

Essenzialmente se guardate molto la televisione e avete delle esigenze specifiche vi consigliamo di acquistare un box tv dal prezzo superiore di 50 euro, anche se sotto ne esistono moltissimi modelli con caratteristiche simili a quelli più costosi, vedrete nel tempo la convenienza di aver comprato un box tv di qualità.

Tv Box sopra i 60 euro

In giro per il web è possibile trovare TV box molto potenti e ad un costo relativamente “irrisorio”. Per poter decretare il miglior apparecchio elettronico che ti consente di guardare contenuti multimediali sul televisore ad una qualità buona, deve avere:

  • Versioni Android aggiornate (almeno Nougat, 7.0)
  • WiFi Dual Band: 2.4G plus 5.8G
  • LAN minima 1000M
  • Supporto di applicazioni che richiedono un buon hardware
  • Filtro per ridurre i rumori 3D, questo garantisce un’ottima qualità durante la visione dei contenuti in TV

Quest’ultime voci sono molto importanti per poter scegliere la miglior TV box. Più inferiore sarà il prezzo degli apparecchi, minori saranno le sue prestazioni.

Compatibilità tra TV box e iPhone

Le box TV Android non permettono alcun collegamento con iPhone tramite bluetooth. Il motivo è perché Apple adotta un sistema denominato DNLA airPlayer”.

L’unica funzionalità usufruibile con un device iOS (iPad o iPhone) è la possibilità di trasformare quest’ultimo, in un telecomando per controllare la smart TV box, ma non per trasmettere contenuti o per farli interfacciare, questo per ora rimane una prerogativa dei dispositivi android.

Maurizio Festa

Maurizio si occupa di Web e di Mondo Digitale da parecchi anni, apre Supercellulari nel 2018 per provare a spostare l'asticella dell'interesse commerciale su argomenti meno noti alla massa è più di settore.

Read Previous

Il lato oscuro delle Google Dorks e lista usata dagli hacker

Read Next

Fare influencer marketing su Amazon: quanto si guadagna?

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *