Dal 22 gennaio Google Modificherà le sue Norme, Cosa Cambierà?

Google modifica norme privacy google 22 gennaio

Dal 22 gennaio 2019 Google modificherà ufficialmente le norme sulla privacy, in modo tale da tutelare maggiormente gli utenti relativi ai servizi in possesso di Big G, tra quelli più comuni: Gmail, YouTube, Google Drive e Pay.

Ma nello specifico cosa cambierà per gli utenti e per il sistema di ricerca di Mountain View? Il colosso americano modificherà la sua struttura operativa, soprattutto per adeguarsi alle norme GDPR imposte recentemente.

Tutti i cambiamenti di Google e le modifiche delle norme sulla privacy

Tanto per cominciare la sede in cui verranno gestiti i dati legati alla privacy degli utenti, non saranno più gli Stati Uniti d’America, bensì la sede di Google Ireland Limited presso Dublino.

A tal proposito ha fatto un accenno persino Anne Rooney, colei che gestisce le comunicazioni relative alle sicurezza degli utenti Google, il quale sostiene che Big G utilizzerà il sistema imposto dal GPDR, One Stop Shop, ma che allo stesso tempo non influirà sui servizi utilizzati dai consumatori finali.

Mountain View punta molto sul fattore servizi, ci tiene a sottolineare che quest’ultimi resteranno gratuiti e l’unica differenza sarà quella di aumentare i sistemi di sicurezza, per evitare che i dati sensibili degli utilizzatori possano essere utilizzati senza il loro esplicito consenso.

In sintesi agli utenti, la modifica delle norme sulla privacy di Google, del 22 gennaio 2019, non cambierà affatto né la user experience, né tanto meno la navigazione. Quel che renderà più complesso il procedimento è relativo alle pratiche amministrative del colosso del motore di ricerca.

Il tema sulla privacy online, un dato sempre più scottante

Negli ultimi mesi ne abbiamo viste di cotte e di crude: la chiusura di Google Plus per fallimento e subito dopo aver subito l’attacco a milioni di profili social, Facebook che ha dovuto fare i conti con il governo americano che lo ha accusato di infrangere le leggi del GDPR.

E ancora cause su cause, da parte di colossi del mondo online, che tutt’oggi si trovano in difficoltà poiché non si sono ancora messi in regola con quel che è il Regolamento generale sulla protezione dei dati.

Chiunque fosse interessato a scoprire nel dettaglio, i cambiamenti delle norme sulla privacy di Google a partire dal 22 gennaio 2019, non dovrà far altro che consultare la pagina policies e leggere punto per punto, su come verranno gestiti e protetti i dati degli utenti naviganti online.

supercellulari

Read Previous

Vendette un Rene per Comprare un Iphone; Ora è invalido

Read Next

Finalmente in produzione L’AirPower di Apple; La base di ricarica made in Cupertino arriverà nel 2019?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *