Mappe di Apple funziona offline

Mappe di Apple funziona offline

L’applicazione Mappe di Apple, funziona anche offline? Questa è la domanda che ci si chiede sempre, soprattutto prima di affrontare un viaggio, dove con molta probabilità non si vuol attivare internet.

Allora, come si possono scaricare le Mappe offline su un iPhone? Si tratta di una possibilità che oltre ad esser presente sull’applicazione ufficiale di iOS, lo è anche tramite Google Maps sull’App Store.

Mappe di Apple: come farlo funzionare offline

Su iOS è possibile far funzionare offline (senza connessione ad internet), l’applicazione Mappe di Apple. Per farlo però, occorre che almeno una volta ci si connetta al 4G e scaricare la zona in cui ti trovi per farla funzionare sempre.

Questo è un limite con il software dell’azienda di Cupertino, che consentirà il download nel momento in cui ci si trovi in una determinata zona della città.

Un’altra funzione non consentita con le Mappe offline di Apple, è la ricerca specifica di un ristorante (o qualsiasi altro luogo) e l’impossibilità di ricevere indicazioni stradali.

Se volessi andare all’estero per restare in pace e senza esser contattato, potresti provare una delle SIM anonime italiane in cui caricare un credito minimo per scaricare le cartine geografiche in offline su iOS.

Navigare sulle Mappe offline su iPhone

Per ovviare alle limitazioni presenti sia sull’App Mappe di Cupertino che su Google Maps, l’ideale sarebbe scaricare una delle seguenti applicazioni per iPhone:

  • City Maps 2Go Pro;
  • MAPS.ME;
  • Navigon di Garmin;
  • TomTom.

Esse sono valutate tra le migliori presenti sul mercato, perché grazie alla funzione che sfrutta l’integrazione del GPS (via satellite), si potranno ottenere delle indicazioni stradali pur non avendo internet sul cellulare.

Tra le quattro in elenco, sia MAPS.ME che TomTom, sono gratuite. L’applicazione City Maps 2Go Pro prevede un pagamento una tantum (circa 13 euro), mentre Navigon di Garmin si basa su un piano mensile.

Quale scaricare? Dipende prettamente dalle tue esigenze. In ogni caso, ti suggeriamo di leggere accuratamente tutte le funzioni previste per ogni software, cosicché tu possa decidere con criterio.

In ogni caso, ti ricordiamo che l’app Mappe di Apple funziona anche offline, pur avendo tutte quelle limitazioni. Si tratta di un software preinstallato e viene reso gratuitamente.

Leave a Comment