Miglior Monitor per la Vista

Miglior Monitor per la Vista

Se lavori molto al computer, ti starai chiedendo qual è il Qual è il Miglior Monitor per la Vista e quale scegliere affinché con il passar del tempo, i tuoi occhi non ne risentano. Abbiamo analizzato diversi device e confrontato le caratteristiche più comuni, con i relativi vantaggi.

Siamo consapevoli del fatto, che un uso prolungato delle ore trascorse al computer a lungo andare possano danneggiare la vista. Un fattore che dipende non solo dal tempo, bensì dalla complessità del lavoro e le operazioni che svolgi davanti ad uno schermo.

Due caratteristiche che non può non avere un buon monitor per la vista

Nel 2019 la tecnologia adottata dai produttori di display è concentrata sempre più verso la salute degli occhi. Ma affinché tu possa acquistare il miglior monitor per salvaguardare la tua vista, ci sono degli elementi da tenere sott’occhio:

  • Flicker Free: è la tecnologia la cui esenzione dello sfarfallio ti consente di non affaticare la vista, nonostante l’uso prolungato del PC.
  • Blue Light Filter: questo filtro sta divenendo sempre più utilizzato, non solo su device desktop, bensì anche sugli smartphone. La sua funzione principale è quella di “scurire” il display e togliere la luminosità che causerebbe lo sforzo degli occhi.

Non ti aspettare che queste due caratteristiche siano presenti in tutti gli schermi da gaming per esempio, però qualora tu utilizzassi il computer solo per lavoro, allora hai ottime possibilità di proteggere i tuoi occhi.

Come evitare lo sfarfallio di uno schermo

Se il comfort visivo è la tua priorità, la prima cosa che dovrai fare è quella di dire addio ai pannelli con retroilluminazione LED con modulazione a impulsi.

Devi sapere che esistono due tecnologie che gli schermi a LED retroilluminati possono disporre:

  • PWM (modulazione a impulsi)
  • DC (corrente continua)

Su entrambe sono state eseguite delle indagini, affinché si individuasse quella che avrebbe generato un maggior affaticamento visivo, a sua volta provocato dallo sfarfallio dello schermo (fenomeno che si manifesta in molti casi, anche quando l’utilizzatore del PC non se ne accorge).

Meglio una luminosità alta o bassa?

Questa è una delle domande che potrebbero aiutare la tua vista. La luminosità non va impostata né troppo alta e neanche troppo bassa. Maggiore sarà la luce dello schermo, più grande sarà la possibilità di “accecare l’occhio” e causare un danno non indifferente.

Viceversa, se vi è troppa poca luce aumenterà l’affaticamento visivo, perché sforzerai di più gli occhi affinché tu possa leggere correttamente ciò che appare sullo schermo.

Il miglior monitor per la vista? Le nostre conclusioni

Come avrai immaginato, al di là che tu lavori su programmi di grafica o più “banali” come per esempio, Word, campagne pubblicitarie o simili, ti servirà un monitor con retroilluminazione LED a corrente continua.

Un altro piccolo trucco sta nel scegliere un display 4K a doppia densità e con un cavetto ad alta velocità, definito anche highspeed e quindi evitare il tradizionale HDMI.

Qualora non riuscissi ad acquistare un monitor in Ultra Definizione, il nostro consiglio è di optare per uno schermo piatto che resti sempre attorno ai 60hz o 80hz.

 

89,99€
disponibile
39 nuovo da 89,62€
17 usato da 78,24€
Amazon.it
Spedizione gratuita
129,99€
219,00
disponibile
41 nuovo da 129,99€
17 usato da 113,93€
Amazon.it
Spedizione gratuita
149,99€
disponibile
30 nuovo da 149,99€
13 usato da 134,38€
Amazon.it
Spedizione gratuita
109,99€
169,00
disponibile
74 nuovo da 105,96€
14 usato da 93,17€
Amazon.it
Spedizione gratuita
159,99€
219,00
disponibile
76 nuovo da 159,99€
13 usato da 128,77€
Amazon.it
Spedizione gratuita
104,99€
disponibile
11 nuovo da 104,99€
3 usato da 86,66€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il Maggio 19, 2019 11:44 pm

1 thought on “Miglior Monitor per la Vista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *