Nokia 3210, 1999: Impossibile dimenticare le sue suonerie e caratteristiche

Nokia 3210 scheda tecnica

Quella suoneria in loop indimenticabile, le ore passate su “Snake“, la felicità di avere un Nokia 3210. Probabilmente è stato il tuo primo telefono, così come lo sarà stato per molti altri tuoi coetanei e non. Oggi vogliamo ricordarlo in tutte le sue caratteristiche.

Per essere un cellulare risalente al 1999 la scheda tecnica del Nokia 3210 è davvero affascinante. Se cerchi in fondo al cassetto della tua libreria, siamo certi che troverai uno, ma anche due o tre modelli di questi bei telefoni prodotti nell’anno che precede il 2000.

Secondo Wikipedia al momento della sua uscita, furono venduti ben 160 milioni di Nokia 3210.

Nessuna rete 3G, ma una linea efficiente

Stiamo parlando della vecchia e cara rete GSM. Il nokia 3210 è stato il primo telefono a non avere alcuna antenna. Una caratteristica importante che segnò molti di noi, tanto che la sua abolizione diede un punteggio nettamente superiore al cellulare del 99′.

Prima della sua uscita infatti, i cellulari avevano un’antenna per la rete così fastidiosa, che anche tenendoli in tasca dava fastidio.

L’indimenticabile Nokia Tune e le altre suonerie

La suoneria Nokia tune ha segnato decisamente la storia. Da quando la società finlandese decise di acquisire i diritti della suoneria (ispirata al brano Gran Vals di Francisco Tárrega), quest’ultima diventò una vera e propria leggenda.

Nonostante la tecnologia avanzava, Nokia tune rimaneva fedele al suo brand finlandese produttore di apparecchi telecomunicativi. Ecco l’evoluzione della suoneria che ha fatto la storia, dal 1994 fino al 2014.

Naturalmente non vanno sottovalutate tutte le altre suonerie che hanno ricoperto un ruolo storico ed importante:

  • Ring Ring
  • Low
  • Mosquito
  • Bee
  • City Bird
  • Hopping Down
  • Kick
  • Playground
  • That’s it!
  • Improvisation
  • Rocket
  • Mozart 40
  • Badinerie
  • Attraction
  • Dawn
  • Polite
  • Tick Tick
  • Samba Rumble
  • Jumping
  • Lamb
  • Toreador
  • Matilda
  • Merry Xmas
  • Auld Lang syne
  • Hurdy Gurdy
  • Groovy Blue
  • Sunny Walks
  • The Buffoon
  • Indifference
  • Barn Dance
  • Mangrove
  • Knick Knack
  • Get Cool

E quando non volevi sentire alcun rumore, ecco che impostavi la vibrazione e i suoi livelli di densità.

Giochi Nokia 3210: come uccidere il passatempo con Snake

I giochi del Nokia 3210 erano banali, semplici, ma nonostante il display in bianco e nero il tempo passava e ti divertivi anche.

Come poter dimenticare Snake? Il serpente che ti faceva spendere ore, per cercare di non attorcigliarti attorno a te stesso e passare al livello successivo.

Rotation per i matematici e per chi amava i numeri.

E per i più bravi a ricordare l’ordine degli oggetti, c’era “Memoria“. Un quadrato con delle caselle, al cui interno vi erano degli oggetti da dover ricordare in base alla loro posizione.

Nuovo Nokia 3310 – 2000 VS 2017

Ebbene si, subito dopo il 3210, è uscito anche il Nokia 3310 (nell’anno 2000). Caratteristiche molto simili al suo precedessore, eccetto l’hardware leggermente più potente e la risoluzione dello schermo che finalmente prende forma: 101 x 80 pixel.

La batteria del 3310 di 900 mAh garantiva un’autonomia leggermente superiore rispetto al modello precedente, soprattutto durante le chiamate.

A distanza di sette anni, Nokia ha voluto modernizzare il vecchio modello con un nuovo Nokia 3310 versione 2017.

Un costo pur sempre irrisorio (€) ma con delle caratteristiche certamente più forti e prorompenti:

  • Versione YunOS (sistema operativo alternativo ad Android)
  • Connessione Wi-Fi 802.11 b/g/n (è possibile condividere l’hotspot)
  • Bluetooth 4.0
  • Ingresso microUSB e jack audio da 3,5 mm

A differenza dei vecchi modelli, in quello più moderno è stata introdotta la fotocamera da 2 mp.

 

62,99€
disponibile
15 nuovo da 58,90€
3 usato da 41,86€
Amazon.it
Spedizione gratuita
46,98€
52,78
disponibile
20 nuovo da 46,98€
5 usato da 45,02€
76,00€
disponibile
3 nuovo da 67,02€
1 usato da 34,99€
Ultimo aggiornamento il dicembre 16, 2018 3:56 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *