Recensione Xiaomi Redmi Note 5: prezzo contenuto e performance imbattibili

Il medio gamma della casa cinese è diventato con merito uno dei best-buy di questo 2018, posizionandosi un gradino più in alto degli smartphone della stessa fascia grazie ad un rapporto performance/hardware/costo imbattibile.

Il design del Redmi Note 5 è estremamente sobrio, con una scocca posteriore in metallo che ospita le due fotocamere nella parte superiore e il sensore per l’impronta digitale nella parte centrale.
Nel complesso le linee classiche e pulite garantiscono un buon risultato in termini di costruzione e resistenza, anche grazie al vetro gorilla glass che protegge il display. Parliamo di un pannello LCD da 5.99 pollici con risoluzione full HD+ in 18:9. I contrasti sono buoni e i colori brillanti, mentre angoli di visione e luminosità sono ottimi, anche per l’utilizzo all’aperto.

Se la parte esterna è decisamente ordinaria, per apprezzare il grande lavoro fatto dagli ingegneri di casa Xiaomi basta utilizzare lo smartphone per pochi minuti. Vengono finalmente abbandonati i vecchi processori Snapdragon 625 e 630 in favore del più potente Snapdragon 636, octa-core che garantisce ottime performance per un utilizzo gradevole e sempre fluido, anche grazie alla RAM da 4GB e alla GPU Adreno 509 che non faranno rallentare il telefono neanche con i giochi più pesanti.
A differenza delle precedenti versioni della gamma Redmi, anche con utilizzo intenso la scocca non si surriscalda mai, mentre un altro pregio del nuovo processore è il consumo basso, che abbinato alla batteria da 4000 mAh consentirà di arrivare tranquillamente fino a sera.

Xiaomi ha fatto un grande lavoro anche per la fotocamera, che supportata da una componente hardware di alto livello, restituisce immagini sorprendenti per la fascia di prezzo.
Il sensore principale è da 12 Mpx f/1.9, il secondario (posto subito al di sotto ricordando lo stile iPhoneX) è da 5Mpx f/2.0 ed entrerà in azione solamente quando utilizziamo l’effetto sfocato “bokeh” per ritratti dall’aspetto professionale senza passare per il fotoritocco. Le foto in diurna sono di qualità molto alta, con sorprendente nitidezza e colori fedeli. La camera anteriore è da 13mpx f/2.2 e consentirà di scattare ottimi selfie. Anche la registrazione video si conferma di alto livello, con qualità fino a full HD con ottima stabilizzazione.

Il Software è fluido, veloce e performante, con la classica interfaccia di Xiaomi per Android, sempre gradevole.

Per meno di 200€ questo smartphone è indubbiamente il migliore acquisto sul mercato per chi cerca uno smartphone con un buono schermo.

Xiaomi Redmi Note 5 Smartphone da 5.99" 2160 x 1080, Snapdragon 636, octa-core, 4GB RAM, 64 GB RON, Camera 12MP, 4G dual SIM, Nero

162,88  disponibile
6 nuovo da 162,88€
37 usato da 103,00€
Spedizione gratuita
al Dicembre 10, 2019 4:46 am

Caratteristiche

  • Bande compatibili: 2G GSM 2/3/5/8, 3G:WCDMA 1/2/5/8, 4G:TDD-LTE 40/41, 4G:FDD-LTE 1/3/5
  • Formato schermo 18:9 2160 x 1080 FHD+, 450 nits

Maurizio Festa

Maurizio si occupa di Web e di Mondo Digitale da parecchi anni, apre Supercellulari nel 2018 per provare a spostare l'asticella dell'interesse commerciale su argomenti meno noti alla massa è più di settore.

Read Previous

Tavoletta grafica XP-Pen Artist 15.6

Read Next

Plantronics Voyager 3200 Il migliore auricolare Blutetooth

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *