Come recuperare i dati dal tuo smartphone

Sicuramente per i possessori di uno smartphone, la perdita dei dati è l’evento peggiore che possa succedere, anche se esistono sistemi di memorizzazione come Icloud o Gmail che nelle sue preferenze ti consente di salvare rubrica, foto e dati tramite la vostra email, è sempre possibile però che tu abbia finito lo spazio o non configurato in modo corretto il salvataggio e quindi in caso di cambio cellulare o rottura di esso, tu debba maledire il cielo perchè hai perso anni e anni di rubrica e di foto con la propria fidanzata/o.

Come recuperare i dati persi dal vostro cellulare

Che voi abbiate cancellato di vostra spontanea volontà o che abbiate perso i vostri dati a causa di una rottura del cellulare, la modalità di recupero dei vostri dati è molto simile, anche se può risultare un pò complessa.

Online esistono moltissime guide come quella promossa da https://comerecuperare.com che sul suo sito ha riunito guide complete per recuperare i dati da Whatsapp, Iphone, Hard Disk e altri dispositivi di memorizzazione.

Insieme oggi però voglio affrontare i due temi a noi più cari, recuperare i dati dal vostro iphone e dal vostro android, il recupero dei dati dipende molto dal sistema operativo e anche i programmi che andremo ad utilizzare durante questa mini-guida si adattano principalmente al sistema operativo che montate più che al dispositivo utilizzato. (Non conta il modello del cellulare)

Come recuperare i dati da un dispositivo Android

Per recuperare i dati dal vostro dispositivo Android vogliamo consigliarvi l’utilizzo di due programmi ovviamente gratuiti, questi programmi hanno bisogno però dell’affiancamento di un computer (Sia Windows che Mac), quindi l’operazione necessita obbligatoriamente della sua presenza per poter lanciare il programma.

Gt Recovery (http://www.gtrecovery.net/)

Questo programma gratuito, vi permette di recuperare completamente tutti i dati cancellati per sbaglio e che magari non sono stati salvati nei backup dei vostri dispositivi Android.

Questo programma lavora senza l’utilizzo della root ma per renderlo funzionale e molto veloce è sempre consigliato aver sbloccato i permessi di root in modo da accelerare l’operazione dei consensi.

Dr. Fone (Il più famoso) https://drfone.it/dr-fone-per-android

Sicuramente stiamo parlando del programma più famoso per il recupero dei dati persi dal proprio dispositivo, questo programma funziona sia su Android che Ios e ci consente di recuperare al meglio tutti i dati persi o cancellati.

Questo programma è scaricabile in versione Trial ma potete usarlo comunemente per poche funzioni, se volete e avete bisogno disperato di recuperare i dati dovrete acquistare la licenza per sbloccare le sue funzionalità.

Recuperare i dati dal vostro dispositivo Ios

I dispositivi della Apple sono sicuramente quelli più difficili da moddare o da sbloccare, a meno che voi abbiate già un dispositivo con Jailbrek, per recuperare i dati dal vostro melafonino dovrete per forza appoggiarvi a dei programmi che consentono il ripristino dei dati. Molti programmi per il sistema operativo di casa Apple sono a pagamento, questa è la filosofia in generale visto i costi di sviluppo delle applicazioni per apple store.

Sicuramente la soluzione migliore per mantenere i dati sul nostro iphone è quella di configurare correttamente il vostro account icloud, una delle soluzioni migliori messe a disposizione gratuitamente nella fascia più bassa direttamente da Apple, non vediamolo come un ampliamento della memoria ma proprio come un salvataggio dei dati che non vogliamo perdere.

EaseUS MobiSaver

Una delle applicazioni più usate a pagamento è sicuramente quella della EaseUs, uno dei programmi più diffusi per il recupero dei dati sui dispositivi mobili.
Il programma costa circa 60 euro ma la licenza e life-time quindi avrete un programma disponibile per sempre sul vostro computer.

Iphone Data Recovery http://www.iosrecovery.it/iphone-data-recovery-win.html

Questo programma gratuito è dedicato prettamente alla galassia Apple, questo programma ti permette di recuperare 15 tipologie diverse di file, dagli sms alle foto ai dati di whatsapp, quindi tutto quello che ci serve per ricominciare su un nuovo dispositivo. Anche per questo programma è essenziale avere a disposizione un computer per poter collegare i telefonini per effettuare il trasferimento.

In generale, recuperare i dati persi dal vostro smartphone è sempre possibile, ma bisogna seguire i giusti passaggi per evitare di compromettere la memoria e i supporti fisici che non devono essere utilizzati per evitare di sovrascrivere continuamente i dati cancellati.

Maurizio Festa

Maurizio si occupa di Web e di Mondo Digitale da parecchi anni, apre Supercellulari nel 2018 per provare a spostare l'asticella dell'interesse commerciale su argomenti meno noti alla massa è più di settore.

Read Previous

Come mettere Whatsapp nero; Ecco la guida completa

Read Next

Come creare cartelle su Telegram

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *