Bisogna sempre aggiornare iPhone

Bisogna sempre aggiornare iPhone

Anche tu ti chiedi se bisogna sempre aggiornare l’iPhone oppure se sia meglio attendere un po’ di tempo prima di farlo? Indipendentemente da questo, ci sono delle raccomandazioni che devi assolutamente conoscere.

Ogni update, per quanto possa essere sicuro, prevede sempre delle potenziali controindicazioni. Qualcuna di queste anche in forma più grave, come ad esempio impedire l’accensione del dispositivo.

Bisogna sempre aggiornare un iPhone? Come evitare danni

È vero che bisogna sempre aggiornare un iPhone per mantenere la sua efficienza? inevitabilmente un dispositivo con l’ultima versione del sistema operativo, ha più features e benefici, ma quali accortezze devi avere?

1. Compatibilità tra device e OS

Poniamo il caso dell’ultimo OS di Apple. Chi non vorrebbe il proprio iPhone aggiornato e con tutte le funzionalità più innovative che ci siano?

Per far sì che ciò si verifichi nel modo corretto, bisogna testare la compatibilità. Ad esempio, controlla i dispositivi accettati da iOS 14 (o qualsiasi altro nuovo OS) e renditi conto se il tuo iPhone rientra nella lista.

2. Aggiorna le applicazioni

Potrebbero sussistere dei casi in cui le applicazioni di un iPhone non siano aggiornate e di conseguenza, dopo l’installazione della nuova versione del sistema operativo, esse non funzionino più.

Quindi prima di aggiornare il dispositivo, vai sull’App Store e verifica la presenza di potenziali update.

3. Pulisci l’iPhone da file spazzatura

Grazie a dei software scaricabili da App Store vi è la possibilità di rimuovere i file cosiddetti spazzatura, tra log di sistema, cache e tutti quei contenuti che fondamentalmente non servono a nulla.

Oltre alle applicazioni esistenti, l’OS di Apple consente di rimuovere tali file anche manualmente o in modo automatico all’avvio. Nel primo caso, sarà opportuno recarsi nelle impostazioni e per ogni app, scegliere cosa eliminare.

Ti raccomandiamo di prestare molta attenzione, poiché potresti rischiare di cancellare definitivamente alcuni dati irrecuperabili: chat, salvataggi di giochi, foto e video.

4. Backup iOS

Sperando mai che non ti tocchi sbloccare un backup iOS, è bene che tu proceda al salvataggio prima di qualsiasi aggiornamento software. Gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo.

5. Aggiornare l’iPhone all’ultimo iOS

Ora che hai compreso cosa fare e come evitare che l’iPhone si blocchi durante un aggiornamento, sei pronto all’update. Potrai farlo cliccando su “installa” dal device oppure “Aggiorna” da iTunes.

Bisogna sempre aggiornare iPhone: le nostre opinioni

Ma allora, bisogna sempre aggiornare questo benedetto iPhone? e immediatamente, se avessi fretta di scoprire le novità del nuovo OS, a patto che tu abbia un melafonino di ultima generazione.

Se il dispositivo elettronico fosse più obsoleto, ti suggeriamo di attendere, poiché ogni bug del nuovo OS potrebbe rendere più vulnerabile il tuo iPhone meno recente.

Leave a Comment