Si può installare Linux su tablet Android

Si può installare Linux su tablet Android

Ti chiedi se si può installare Linux su un tablet Android, perché magari hai voglia di smanettare con questo sistema operativo? La buona notizia, è che potrai farlo anche sugli smartphone e senza root.

Prima di spiegarti come installare Linux su tablet Android, vorremmo farti presente che esso, è un sistema operativo definito Kernel. Ovvero, fa riferimento ad nucleo di OS interfacciabili con ogni hardware di ogni device.

Nello specifico, il kernel Linux fa riferimento agli OS noti come Arch Linux, Ubuntu, Gentoo e tanti altri ancora.

iPhone si surriscalda in carica

iPhone si surriscalda in carica

Se il tuo iPhone si surriscalda in carica i problemi di fondo, potrebbero essere molteplici. Sia legati ad un hardware usurato/difettoso, un uso scorretto del dispositivo o ancora, un alimentatore non originale.

Bisogna sempre aggiornare iPhone

Bisogna sempre aggiornare iPhone

Anche tu ti chiedi se bisogna sempre aggiornare l’iPhone oppure se sia meglio attendere un po’ di tempo prima di farlo? Indipendentemente da questo, ci sono delle raccomandazioni che devi assolutamente conoscere.

I migliori supporti cellulari da auto – Guida 2021

Lo smartphone suona quando sei in auto? Non puoi rispondere direttamente all’apparecchio, perché dovresti lasciare il volante per rispondere e questo potrebbe essere davvero pericoloso. Molte persone si fermano, oppure utilizzano una sola mano per mantenere il volante e rispondere con l’altra.

Giochi gratis cellulari Samsung

Giochi gratis cellulari Samsung

Se sei in cerca di giochi gratis per cellulari Samsung, sappi che sei nel posto giusto al momento giusto. Infatti, al contrario di quel che tu possa pensare, non esiste soltanto il Google Play Store dove scaricare app e games.+

Sbloccare iPhone con Apple Watch

Sbloccare iPhone con Apple Watch

Con l’aggiornamento di iOS 14.5, si può sbloccare l’iPhone con un Apple Watch, rendendo molto più semplice l’accesso al melafonino del gigante Cupertino senza disperdersi in altri passaggi.

Una funzionalità sembra dubbio comoda, che è stata pensata anche per poter accedere al proprio iPhone evitando di inserire il codice oppure di bloccare la schermata con la mascherina.

Come funziona lo sblocco iPhone con Apple Watch

Prima di dirti come sbloccare l’iPhone con l’Apple Watch, è bene spiegarti il funzionamento. L’idea è nata in un periodo di pandemia, dove ognuno di noi è costretto ad indossare la mascherina.

Dati i problemi per sbloccare il melafonino con la mascherina sul volto (con conseguenti problemi di riconoscimento), con l’Apple Watch questo problema non sussisterà più.

Infatti, nel momento in cui avvicini il tuo iPhone con iOS 14.5 al viso, ma hai la mascherina e quindi non si sbloccherà, indossando l’orologio smart di Cupertino e avvicinandolo al device, consentirà l’accesso.

Una pecca di questa funzione, a cui suggeriamo di porre molta attenzione per tutelare la propria sicurezza, è di individuare persone a te vicine con la mascherina, in quanto l’iPhone in loro vicinanza (sempre con l’Apple Watch altrettanto attorno) potrebbe sbloccarsi.

Sbloccare iPhone con Apple Watch: come attivarlo

Su iOS 14.5 lo sblocco dell’iPhone con l’Apple Watch non è attivo di default, infatti dovrai andare sulle impostazioni del device mobile per farlo funzionare.

Dopo aver raggiunto le impostazioni, clicca su “Face ID e codice“, immetti il tuo pin di sicurezza, vai in fondo e trovi “Unlock with Apple Watch“, metti il flag per attivarlo.

Tra le informative in didascalia a quest’ultime impostazioni, Apple ti avviserà che qualora l’Apple Watch fosse vicino e il bluetooth non è attivo, inserendo il codice (distinto dal device mobile), il melafonino si sbloccherà.

Con il bluetooth attivo invece, ed una distanza ristretta di 10 metri tra Apple Watch ed iPhone, il dispositivo si sbloccherà senza codice.

Aprire iPhone senza codice e l’Apple Watch: le nostre opinioni

Sbloccare un iPhone con l’ausilio di un Apple Watch (nella versione iOS 14.5), è senza dubbio utile qualora le circostanze ci mettessero in difficoltà, come per esempio nei luoghi chiusi dove indossiamo la mascherina sul volto.

Noi suggeriamo di attivare la funzionalità, a patto che presti sempre attenzione a chiunque tu abbia intorno (sempre con la mascherina), perché come ti abbiamo detto, l’iPhone non riconoscendo il volto, con il tuo Apple Watch vicino, si sbloccherebbe comunque.

Hai già provato questa features dell’OS di Cupertino? Se ti va, faccelo sapere nei commenti.

Guardare storie Instagram in anonimo

Guardare storie Instagram in anonimo

Guardare storie Instagram in anonimo è possibile. Forse ti sei sempre chiesto se ci fosse un metodo per far sì, che un account non possa scoprire che tu abbia visualizzato la sua stories sul suo profilo.

In verità, esistono diverse soluzioni che ti consentono di vedere le storie Instagram senza esser visti. Ti annunceremo sia quelle che prevedono il download di app, che tutte le altre da osservare via web.

Guardare storie Instagram in anonimo: tutte le soluzioni

Come abbiamo detto, è possibile guardare le storie Instagram in anonimo e senza esser beccati. Per farlo, ci sono 7 possibilità che tutt’oggi continuano a funzionare.

StoriesIG

Su StoriesIG potrai, non solo osservare le stories in modalità anonima, ma anche scaricarle per tenerle conservate (magari come prova), anche se poi vengono superate le 24 ore sul social network.

Story Saver per Android e Story Reposter per iOS

Per replicare il funzionamento del sito web sopra elencato, anche Story Saver per Android ti consente di replicare le stesse azioni: salvare le stories dell’account interessato o spiarle senza apparire tra le sue visualizzazioni.

Quanto ai dispositivi iOS, è disponibile l’applicazione Story Reposter, che consente di digitare l’username del profilo da spiare e guardare le sue stories a sua insaputa.

Chrome IG Story

Un metodo per vedere le storie Instagram in anonimo e dal PC, è farlo via web. Basterà aprire il browser Chrome ed aggiungere l’estensione Chrome IG Story.

Dovrai accedere con le credenziali del tuo account (se non vuoi rischiare fallo con un profilo fake), e assicurarti che sulla barra in alto ci sia l’icona dall’occhio sbarrato. Puoi star certo che non apparirai tra le sue visualizzazioni.

Per tua sicurezza e qualora usassi il tuo profilo Instagram, ti suggeriamo di impostare lo stato invisibile su Instagram e lasciare il beneficio del dubbio, qualsiasi cosa accada.

Account fake temporaneo

Grazie alla creazione di email temporanee, potrai iscriverti al social network statunitense con un account fake.

Sicuramente il tuo contatto nutrirà dei dubbi e comprendere che quel profilo è stato appositamente creato per spiare. Ma nessuno potrà mai risalire a te, perché d’altronde un profilo falso equivale a mantenere l’anonimato.

Sfrutta lo scorrimento delle stories

Questo non riguarda esattamente un modo per guardare del tutto le stories, ma sfruttare l’anteprima prima che ti appiano. Tale metodo funziona indipendentemente dal profilo che userai (reale o fake).

Fai in modo di osservare la posizione della stories del profilo da spiare. Clicca sulla stories precedente rispetto a quella del profilo interessato, e poco prima di arrivare all’altra (dell’account da spiare), scorri a metà, individuando soltanto l’anteprima.

Sii preciso e procedi con cautela, devi fare in modo che il dito non sposti troppo il movimento e passi alla seconda stories, ovvero quella dell’account da spiare anonimamente.

Se avrai fatto tutto scrupolosamente, allora avrai scoperto un altro metodo per guardare le storie Instagram in anonimo e senza spuntare tra i suoi visualizzati.

L’unica pecca di quest’ultima soluzione, è che la stories da visualizzare sarà a metà e non completa.

Clubhouse come accedere

Clubhouse come entrare

Anche tu non hai idea di come entrare su Clubhouse? Questo social network è una vera e propria rivoluzione. Se ti stessi chiedendo come funziona, probabilmente confermeresti anche tu di non aver visto mai nulla di simile.

Clubhouse è stata realizzata dalla società informatica Alpha Exploration nell’anno 2020. Al suo interno non ci sono post scritti, chat e neanche fotografie o video. Tutto si basa su delle note vocali.

Come entrare in Clubhouse su invito

Ebbene sì, per entrare in Clubhouse l’unico metodo è tramite invito. Al momento inoltre, soltanto i possessori di un iPhone potranno provare questa nuova piattaforma di networking.

Chi invece avesse un dispositivo Android, dovrà attendere la realizzazione dell’applicazione per questo sistema operativo.

Tornando all’iscrizione su Clubhouse, ti potrà invitare soltanto un amico o qualcuno che ti conosce e che si trova già all’interno della piattaforma.

Chiaramente, la stessa cosa dovrà accadere a colui che ti inviterà. Ovvero, aver ricevuto un codice d’accesso per entrare su Clubhouse.

Entrare su Clubhouse senza invito con la pre-registrazione

Dopo aver visto come entrare su Clubhouse tramite invito, vediamo come è possibile farlo con la preregistrazione. Basterà scaricare l’applicazione e prima del log-in inserire i tuoi dati personali.

L’applicazione inserirà all’interno del suo database le tue informazioni (per iscriversi al momento è possibile farlo soltanto tramite numero di cellulare) e approverà la tua richiesta soltanto quando lo riterrà opportuno.

La strategia di rendere l’accesso limitato potremmo valutarlo come un beta test. I proprietari del social network vogliono comprendere realmente l’interesse che si cela dietro questa piattaforma di soli vocali.

Inutile ribadire quanto non sarà necessario pensare al selfie perfetto da pubblicare, dal momento in cui non esisteranno contenuti multimediali ma soltanto gruppi a tema con dei podcast.

Previsioni Clubhouse: come andrà?

I fortunati che per ora si trovano su Clubhouse hanno recensito positivamente questo social network. Dalle ricerche sui motori di ricerca si nota un interesse sempre più crescente.

Con molta probabilità, quando l’applicazione verrà realizzata anche per Android, supponiamo che gradualmente l’accesso alla piattaforma di networking verrà esteso a chiunque.

Perché? Perché significherebbe che da quel momento in poi, ci sarà così tanto interesse che gli sviluppatori avranno preparato una infrastruttura tale, da poter reggere tanta utenza attiva.

Per leggere le recensioni e la descrizione del funzionamento di social network in questione, puoi andare alla pagina Clubhouse su App Store

Adesso che hai capito come entrare su Clubhouse, conosci qualcuno che si trova già al suo interno che e potrebbe mandarti un invito? Per qualsiasi domanda o se volessi dire la tua, commenta questo articolo.