Pagare contactless con Android

Pagare contactless con Android

Vuoi pagare con il contactless del tuo Android ma non sai come funziona? Il primo requisito è che il tuo smartphone si dotato della tecnologia NFC e RFID. Per vedere quale cellulare sia compatibile con tale TAG, dovrai consultare una lista online.

Il lettore Near Field Communication (il cui acronimo sta per NFC), è una tecnologia avanzata che consente ad un dispositivo mobile di pagare con la propria carta di credito associandola ad un’app compatibile. Il chip viene riconosciuto dal POS fino a circa 4 centimetri di distanza.

La procedura per pagare contactless con Android

Pagare con la tecnologia contactless disponendo di uno smartphone Android non è niente di complesso. Prima di proseguire vorremmo ricordarti che potresti utilizzare anche il metodo PayPal in totale sicurezza.

Ecco l’iter che dovrai seguire per utilizzare la tua carta prepagata o di credito direttamente dal cellulare:

  1. Scegli un’applicazione per pagare con il tag NFC;
  2. Associa la tua carta di credito/debito o prepagata inserendo i dettagli manualmente o scattando direttamente una fotografia;
  3. Attiva dal menù a tendina del tuo smartphone l’opzione NFC;

Una volta eseguiti questi 3 semplici passaggi potrai recarti in qualsiasi negozio fisico e poter pagare con il tuo cellulare senza utilizzare la carta fisica.

Quali app Android devi scaricare per pagare con NFC

Dopo aver visto come pagare con il cellulare usufruendo della tecnologia Near Field Communication, ecco quali app Android devi scaricare per poter far funzionare correttamente il tag NFC.

  • Paypal Mobile Cash;
  • Google Pay;
  • Postepay;
  • Samsung Pay;
  • Huawei Pay.

Qualora avessi modificato lo smartphone inserendo tutti i permessi di amministratore (abbiamo anche parlato degli eventuali rischi del root), il pagamento potrebbe non andare a buon fine, questo perché si attiverebbero delle particolari restrizioni.

Se invece il tuo smartphone con il sistema operativo dal robottino verde avesse il root, allora dovrai procedere alla rimozione.

Funzione bene il pagamento NFC con Android?

Il pagamento NFC con Android ha riscosso un ottimo successo su quali tutti i modelli di cellulare. Una differenza delle sue applicazioni compatibili rispetto ad Apple Pay (per pagare con un device iOS), sta nella richiesta del PIN prima delle transazione.

Apple Pay richiede un PIN o una password per qualsiasi importo tu voglia pagare, al contrario delle app NFC Android che invece lo richiedono soltanto nel caso in cui il pagamento sia superiore a 25€.

Hai ancora dubbi su come pagare utilizzando il contactless con Android? Per qualsiasi dubbio commenta l’articolo e ti risponderemo.

Danilo

su Supercellulari si occupa di redigere testi in ottica SEO, con posizionamento keyword, segue blog Internazionali per servire ai lettori di Supercellulari notizie fresche e Leak interessanti per i nostri visitatori.

Read Previous

Samsung Galaxy Buds iPhone

Read Next

Canali Telegram illegali

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *