Si può installare Linux su tablet Android

Si può installare Linux su tablet Android

Ti chiedi se si può installare Linux su un tablet Android, perché magari hai voglia di smanettare con questo sistema operativo? La buona notizia, è che potrai farlo anche sugli smartphone e senza root.

Prima di spiegarti come installare Linux su tablet Android, vorremmo farti presente che esso, è un sistema operativo definito Kernel. Ovvero, fa riferimento ad nucleo di OS interfacciabili con ogni hardware di ogni device.

Nello specifico, il kernel Linux fa riferimento agli OS noti come Arch Linux, Ubuntu, Gentoo e tanti altri ancora.

Si può installare Linux su un tablet Android? Come fare

Ti sveleremo come installare Linux su tablet Android o anche uno smartphone, sia pur avendo il root (l’ottenimento dei permessi come amministratore) sia qualora il device fosse senza root.

D’altronde, siamo sinceri, il root è pur sempre pericoloso, poiché si tratta di una procedura delicata e consigliabile soltanto da chi ha una reale dimestichezza con i dispositivi informatici.

Se il tuo device dall’OS dal robottino verde non abbia il root, ecco quali applicazioni ti aiuteranno ad installare Linux:

Tutte e tre le applicazioni, ti risolveranno le perplessità su come installare Linux su uno smartphone o tablet Android. Sono semplici da configurare e gestire, oltre che installabili a portata di un click.

Tra tutte, la migliore secondo il nostro giudizio è Andronix, la quale richiede però, un hardware avente il chipset ARMv8. Essa tra l’altro, è l’unica in grado di distribuire otto distro di Linux:

  1. Ubuntu
  2. Kali
  3. Debian
  4. Arco
  5. Parrot OS
  6. Fedora
  7. Manjaro
  8. Alpino

Come installare Linux su Android con root

E come si può invece, installare Linux su un Android con root? Se con un device non rooted la procedura credevi fosse semplice, con questi permessi di amministratore, lo sarà ancor di più.

Ecco l’iter che dovrai seguire con attenzione:

  1. Scarica BusyBox ed installa l’app;
  2. Vai al download di Linux Deploy, avvialo ed in basso a destra clicca sulle impostazioni.
  3. Scegli la tua distribuzione preferita, tra Debian, Ubuntu, Gentoo, Fedora o Arch Linux.
  4. Per visualizzare il desktop Linux su Android, clicca sulla casella “Abilita” presente nell’interfaccia grafica.
  5. Identifica le sezioni “Nome utente” e “Password utente” e personalizza i campi.

Terminata questa procedura, scarica VNC Viewer e installalo. Dopo recati su Linux Deploy e fai un click su “Avvia“. Riapri VNC e fai il collegamento su localhost: 5900 inserendo le credenziali personalizzate precedentemente.

Ora sei convinto che si può installare Linux su un tablet Android o qualsiasi altro device, come il telefono?

Danilo

su Supercellulari si occupa di redigere testi in ottica SEO, con posizionamento keyword, segue blog Internazionali per servire ai lettori di Supercellulari notizie fresche e Leak interessanti per i nostri visitatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *