5 consigli per fotografie da urlo con iPhone 7

Tra le caratteristiche particolari dei melafonini, la fotocamera rappresenta sempre quel valore aggiunto che porta i consumatori ad optare per lo Smartphone Apple.

La qualità delle foto che questi device scattano consente loro di entrare di anno in anno nella top list dei migliori al mondo.

E senza esclusione, la regola è valsa anche per  l’iPhone 7 nuovo. Il lancio di questo modello sul mercato ha a suo tempo sbaragliato la concorrenza: il cellulare è subito entrato nel cuore degli utenti, per molte specifiche, ma in particolare per l’ancor più migliorata qualità della fotocamera.

Al di là dei megapixel, l’applicazione interna per gli scatti è molto più all’avanguardia, consente di applicare effetti e trucchi per delle foto artistiche e che non hanno nulla da invidiare ad altri Smartphone di uguale categoria.

Questo miglioramento dell’obiettivo ha concesso agli amanti della fotografia di riuscire a realizzare scatti invidiabili, che, nella maggior parte dei casi, finiscono pubblicati sui social come Fcebook o Instagram.

Per i dilettanti poi che non conoscono i segreti e i trucchi per uno scatto perfetto, Apple ha pensato bene di aiutarli attraverso impostazioni piccole, ma super efficaci, per immortalare alla perfezioni i momenti migliori della propria vita.

 

Usare la modalità Ritratto

Tra i primi consigli che diamo per ottenere fotografie da urlo con iPhone7, c’è quello di applicare la modalità ritratto. Si tratta di un’opzione nata (con l’aggiornamento di iOS 10.0) per permettere di scattare immagini “sfocate”.

È questa una funzionalità che grazie al mix delle immagini catturate dalla fotocamera, permette di creare una foto con un oggetto in primo piano e con sotto il paesaggio sfocato.

Affinché si possano ottenere delle immagini ad hoc utilizzando la modalità ritratto è bene tenere a mente due cose. La prima è che la luce deve essere a livello ottimale, la seconda è che occorre una buona distanza tra l’oggetto in primo piano e il paesaggio di sfondo.

 

Scattare immagini con poca luce

Il segreto di una buona foto è la luminosità. L’assenza di luce è quando sempre il motivo per cui le foto dallo smartphone non vengono come dovrebbero.

Per questo motivo, Apple ha cercato di far fronte alla questione rendendo più efficace il software della fotocamera. Giocando con il livello di luce quindi, il modello in oggetto sarà in grado di produrre scatti di buona qualità.

In tal senso, il trucco valido al fine di migliorare le immagini scattate con la fotocamera dell’iPhone 7, è “bilanciare” l’esposizione dell’obiettivo finché l’immagine dalla fotocamera non avrà la nitidezza di cui abbiamo bisogno.

 

Usare il flash

Un terzo trucco per scattare foto da urlo attraverso la fotocamera dell’iPhone è di affidarsi a 360 gradi al nuovo flash LED. In particolare in stanze in cui non c’è molta luce, il flash dello smartphone consente di scattare delle foto di buona qualità e che non vadano a ledere la tonalità.

Come scattare una foto di sera senza flash? Questa sì che è una bella domanda. Di solito dove manca luce, soprattutto in serata, non è cosa facile a farsi. Tuttavia è possibile seguire anche in questo caso in trucco molto facile. In primis ci si deve posizionare vicino a una luce per poi disattivare il flash.

In un secondo momento dovremo bilanciare la messa a fuoco e cercare di raggiungere un buon grado di esposizione.

Una volta raggiunto questo equilibrio, saremo pronti a scattare la foto.

Utilizzare l’opzione del panorama in verticale

Di solito la funzione Panorama viene attivata esclusivamente se abbiamo intenzione di effettuare delle foto in orizzontale. Sull’iPhone 7 però potrebbe essere questo un trucco da applicare anche sulle foto in verticale, per la buona riuscita degli scatti.

La cosa importante è fare i seguenti semplici gesti. Prima di spuntare la modalità, si deve posizionare il device in orizzontale e poi cliccare su Panorama. A questo punto si potrà scattare l’immagine spostando lo smartphone lentamente dal basso vero l’alto.

 

Tentare la modifica di un selfie

La moda del selfie ormai sta cavalcando da qualche anno l’onda del successo. Per evitare quindi che le persone siano orientate a scaricare applicazioni di editore, Apple mette a disposizione dei suoi utenti un editore integrato attraverso cui modificare i selfie per adattarli ai propri gusti.

Basterà come prima cosa scattare un’immagine con la fotocamera anteriore del telefono. In un secondo momento si potrà accedere all’editor fotografico e decidere di modificare con effetti e ritagli la foto.

A questo punto si consiglia di giocare soprattutto con il livello di luminosità in maniera tale che i colori del viso vengano quanto più in risalto possibile. A modifica ultimata, l’immagine sarà pronta da pubblicare sui propri profili social.

Come ultima cosa consigliamo una tecnica particolare per immortalare in modo straordinario un momento mentre stiamo utilizzando l’opzione video.

Basta premere sul cerchio bianco a sinistra del tasto di registrazione e quella posizione particolare che non si potrebbe ricreare in alcun modo, sarà pronta per diventare la nostra foto preferita.

Maurizio Festa

Maurizio si occupa di Web e di Mondo Digitale da parecchi anni, apre Supercellulari nel 2018 per provare a spostare l'asticella dell'interesse commerciale su argomenti meno noti alla massa è più di settore.

Read Previous

Vodafone regala l’abbonamento ad Amazon prime; Ecco come fare per averlo

Read Next

Conviene comprare la PS4? Qual è il miglior modello?

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *