Vuoi sapere la procedura per disinstallare app di sistema Android senza root? Questa guida vale in qualsiasi caso, indipendentemente che tu abbia un modello di Xiaomi, Samsung, Huawei e gli altri cellulari con OS dal robottino verde.

Sicuramente vuoi sapere quali sono le app di sistema si possono eliminare per poter liberare la memoria interna. Anche perché diciamocela tutta, quante di esse sono realmente utili? Ben poche rispetto a quelle che troviamo di default. Con questa guida però, “non ci sono limiti” sui programmi da poter rimuovere.

Come disinstallare tutte le app che non si disinstallano

Se non sai come disinstallare app che non si disinstallano, ecco che ti viene incontro questa nostra guida, riservata a coloro che non hanno i permessi di amministratore sui loro modelli di smartphone. Anche perché, ti vorremmo ricordare che il root è una procedura pericolosa.

Dal momento in cui le app di sistema sono vincolate dal produttore stesso, quello che puoi fare è disattivarle oppure nasconderle. Questo ti consentirà di impedire il loro avvio e fare in modo che tu possa avere più memoria sul tuo cellulare.

Disattiva le app di sistema su qualsiasi Android senza root

Una prima soluzione per disinstallare le app di sistema Android senza root è in verità, quella di disabilitarle. Per farlo (la procedura potrebbe cambiare in base alle versioni dell’OS di Google), ti basterà andare sulle “impostazioni di sistema“, poi clicca sul menù “applicazioni” ed infine scegli il programma di default da bloccare.

Individuato, fai un click su di esso e troverai un tasto con su scritto “disabilita oppure blocca“. Facendo un tap su di esso, automaticamente il sistema disabiliterà il suo avvio, impedendo che venga eseguito in background. Ciò significa che eviterai tutti i futuri aggiornamenti delle app di sistema che ritieni inutili.

Se volessi farlo ma utilizzi un device Xiaomi, allora ti suggeriamo di procedere al download e all’installazione dell’applicazione ufficiale Redmi System manager | Disable System Apps No Root. Con un click sui programmi da voler disabilitare, il programma ti aiuterà a farlo nonostante risulti impossibile.

Nascondi e blocca gli aggiornamenti delle app bloatware

Si definiscono bloatware o software bloat, ovvero le cosiddette applicazioni di sistema non disinstallabili. L’ultima soluzione che ti proponiamo nel caso in cui il tuo smartphone non abbia il root, è quella di evitare che tali programmi si aggiornino.

Per farlo è sufficiente aprire il Google Play Store, andare sulle “Mie App“, individuare quelle bloatware e cliccare sulla voce o sulla spunta “disattiva gli aggiornamenti automatici“. Questo sistema non ti garantisce di liberare lo spazio dallo storage interno, ma almeno eviterà di accumulare cache con eventuali update.

Questi sono tutti i metodi più opportuni per disinstallare o meglio dire bloccare, tutte le app di sistema Android senza root. Ti ricordiamo che vale per qualsiasi modello: Xiaomi, Huawei, Samsung e via dicendo.