La Migliore Videocamera di Sorveglianza per Auto

La Migliore Videocamera di Sorveglianza per Auto

Scegliere la migliore videocamera di sorveglianza per auto a volte può avere diversi secondi fini. Le caratteristiche di queste Dashcam variano a seconda delle proprie esigenze. C’è chi le usa per proteggere il veicolo da atti vandalici, chi invece la usa come prova in caso di incidente.

Nonostante i differenti utilizzi, qualcosa che in realtà li accomuna c’è: per esempio la dimensione, la risoluzione e tanti altri piccoli aspetti, che spesso ci dimentichiamo che esistano e sottovalutiamo quello che in realtà ci potrebbe essere di grande aiuto, fare il giusto acquisto ci permette di avere un buon prodotto e di non buttare via i soldi.

Le caratteristiche delle migliori auto per proteggerla

Le telecamere per auto esistono e vengono utilizzate, non solo per proteggere il veicolo da atti vandalici, ma in molti le usano anche come se fossero delle action cam per registrare i “momenti salienti” e divertenti di un viaggio con il proprio mezzo a quattro ruote.

1. Videocamera anteriore o posteriore?

L’utilizzo come avrai ben immaginato è differente. La migliore videocamera di sorveglianza per auto si suddivide in anteriore e posteriore:

  • Anteriore: molti la utilizzano per poi avere una prova in caso di sinistro stradale o semplicemente per registrare e poi pubblicare sui social network i momenti più belli e divertenti. 
  • Posteriore: in questo caso lo scopo è quello di avere una comodità in più, ovvero la possibilità di usufruire del sensore di parcheggio o per avere una visuale migliore in retromarcia oltre che una sicurezza in caso qualche furbacchione voglia fare dei danni alla vostra auto.

Cosa potrebbe interessarti: la miglior videocamera per proteggere la casa

2. La risoluzione: HD, Full HD o 4K?

Qualsiasi Dashcam professionale per essere chiamata tale, non è detto che debba avere obbligatoriamente una risoluzione in 4K. Infatti, ce ne sono molte altre in HD e Full HD, il cui risultato è strabiliante.

Ma al di là di queste tre caratteristiche appena accennate, in realtà c’è un altro aspetto che spesso viene sottovalutato: la visione notturna e la dimensione del grandangolo. La prima modalità ti consente di sorvegliare la tua auto anche in situazioni in cui la visibilità naturale è quasi assente (di notte).

Mentre il grandangolo dev’essere talmente grande, da riuscire ad inquadrare tutta la visuale in modo tale da osservare cosa accade, nel momento in cui l’automobile si trova in sosta e qualcuno compia qualche danno o peggio ancora, per registrare eventuali “oltraggi”.

3. Le tecnologie che le migliori videocamere per auto non possono non avere

La prima tecnologia essenziale che ci viene in mente, si chiama JDR. Quest’ultima non solo consente di registrare a lungo tutto ciò che avviene attorno alla tua auto, ma grazie al suo File System la memorizzazione dei filmati avverrà cronologicamente, al contrario di quanto accade con i FAT.

Anche la capienza della memoria non è da sottovalutare, infatti lo storage interno delle memorie JDR arrivano fino a 128 GB rispetto alle classiche schedine da 32 GB, molte dashcam però consentono di ampliare la memoria di archiviazione inserendo una scheda sd, fate attenzione alla qualità della schedina, rimanendo a lungo dentro la nostra telecamera deve avere una buona qualità. Per non parlare delle batterie che garantiscono una durata più lunga, grazie all’essenza dei componenti a condensatore o tampone.

Tra le migliori telecamere professionali per un’auto, un’altra caratteristica riguarda l’innovativa Advanced Driver Assistance Systems.

Essa consente una sicurezza in più al conducente, poiché avvisa qualora il veicolo dovesse andare fuori corsia o se esso sia troppo vicino ad un’altra auto indicandone la distanza di sicurezza, questa tecnologia ormai presente in quasi tutte le auto appena uscite, ma molti modelli ne sono ancora sprovvisti.

 

 

Ultimo aggiornamento il Maggio 19, 2019 3:07 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *